Consigli dilatazione lobo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Consigli dilatazione lobo?

Messaggio  kevin.dima il Ven Dic 24, 2010 10:31 pm

Ciao a tutti mi chiamo Kevin e sono nuovo di qui, mi sono appena registrato. Volevo chiedere subito diversi consigli sulla dilatazione al lobo dato che sono totalmente inesperto e sto pensando in questo periodo di dilatare il mio lobo..
Avevo alcune domande da porvi:
- Leggo spesso in giro di blow out e ho circa capito cos'è, e se ho compreso bene è dovuto a degli errori compiuti nel corso della dilatazione. Chi saprebbe dirmi e spiegarmi il miglior modo di dilatare per evitare qualsiasi inconveniente?
- Considerando il fatto che in un futuro la presenza del dilatatore potrebbe creare problemi, per esempio in ambito lavorativo, è possibile far chiudere il buco? Alcuni dicono di si, altri dicono che rimane dilatato di 3 mm, chi sa dirmi le cose come stanno?
- Una volta che ho dilatato e ho acquistato il mio gioiello, come posso curare lui e il lobo per evitare ogni tipo di infezione?

Grazie a chi mi risponderà

kevin.dima

Messaggi: 2
Data d'iscrizione: 24.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli dilatazione lobo?

Messaggio  Mamma il Dom Dic 26, 2010 2:55 pm

Benvenuto : )
allora
1. il blow out è dato dalla "fretta" esce cioè quando non si lascia tempo al lobo di cicatrizzarsi, si crea quindi quel frenulo di pelle impossibile da rimuovere se non con tanta pazienza o chirurgicamente, quindi se vuoi dilatare, rispetta i tempi di cicatrizzazione del tuo lobo e dilata con spazi almeno di 4/5 settimane, se dopo questo tempo provi a dilatare e non entra, aspettane altrettante perchè il tuo lobo non era pronto. In linea di massima evita anche di dilatare troppo, saltando mm e dilatando con materiali e gioielli inadatti.
2. non finirò mai di dirlo...dipende dall'elasticità della pelle. Io avevo un 12mm e si è richiuso in un mese senza down size (senza mettere cioè un dilatatore via via più piccolo) fino a 2/3mm, un mio amico aveva un 22mm ed è ritornato a 10mm, un'altra mia amica da 18mm è arrivata sino a sei...questo per farti capire che io utilizzo il metodo del dormire la notte senza gioiello, la mattina con un pò di sapone entra anche il tunnel con la doppia flangia, un giorno senza dilatatore e devo mettere prima il 10mm e poi il 12mm proprio perchè la mia pelle oltre ad essere elastica, la abituo ad una possibile chiusura senza chirurgia...il mio consiglio è quello di avere pazienza e dormire la notte senza gioiello : )
3. allora qui viene la parte difficile. Dipende che gioiello porti ora al lobo, se è il più piccolo ossia 1.2mm devi comprare un gioiello da 1.6, succ. 2, 2.4, 3.2, 4, 5, e via via di mm in mm. Vuoi un lobo perfetto? NON saltare misure, per nessuna ragione. Inserisci il gioiello via via più grande, ma NON saltare misura, nè tanto meno forzalo, è sbagliato e rischi di danneggiare i microtessuti del lobo. NON usare spirali, coni, pinchers se non a dilatazione guarita, perchè oltre ad essere di acrilico (tipo plastica) portano sporcizia nel lobo perchè si muovono ed essendo di materiale non organico si prendono via tutto il grasso della pelle. Gli unici coni che dovrebbero essere usati sono quelli in acciaio, ma devono essere usati SOLO per dilatare, successivamente si può mettere un tunnel o plug (rigorosamente in acciaio). NON usare il silicone per dilatare, sembra figo, ma ho visto lobi neri per colpa del silicone quindi non ti permettere assolutamente a farlo. Sconsiglio personalmente anche il dead stretching ossia il mettere gioielli sempre più pesanti per avere appunto una dilatazione passiva, il lobo si ovalizza e si assottigliano i bordi, mentre la parte centrale o cmq quella dove il gioiello "pesa" rimane più grossa e non lo dico io, è fisica. Detto ciò passiamo a ciò che devi/puoi fare: usare sempre e solo acciaio chirurgico e titanio (no acrilico, silicone e materiali organici come osso, corno, legno), per le prime misure non prendere tunnel, ma barbells o circular barbells, e sconsiglio le ball closure (rispettivamente sono le barrette le prime, gli anelli circolari con due palline e gli ultimi sono quelli chiusi da una sola pallina, scomodissimi per me),almeno fino a 3.2 prendi piercing, dopo puoi passare ai tunnel o plug sempre in acciaio chirurugico o titanio. Per evitare infezioni ci vuole tanta pulizia, la Saugella è il massimo, ma in mancanza di ciò anche un detergente intimo essendo meno aggressivo sulla pellle, NON usare alcool, acqua ossigenata e disinfettanti vari per disinfettare lobo o gioiello, sono aggressivi con la pelle. Quindi lavi il lobo con il sapone, dai una sbollentata ai gioielli (in un pentolino acqua, una punta di sale e i gioielli, non sterilizza, ma brucia qualcosa) e per lubrificare usi la vasellina o l'olio di jojoba, ottimo per la cura dei lobi. Per mantenerlo elastico usa quest'ultimo, massaggia il lobo una volta al giorno e tutto (spero) filerà liscio ; D

Mamma

Messaggi: 228
Data d'iscrizione: 11.09.10
Età: 22
Località: Puglia D:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli dilatazione lobo?

Messaggio  kevin.dima il Lun Dic 27, 2010 12:00 pm

Mamma ha scritto:Benvenuto : )
allora
1. il blow out è dato dalla "fretta" esce cioè quando non si lascia tempo al lobo di cicatrizzarsi, si crea quindi quel frenulo di pelle impossibile da rimuovere se non con tanta pazienza o chirurgicamente, quindi se vuoi dilatare, rispetta i tempi di cicatrizzazione del tuo lobo e dilata con spazi almeno di 4/5 settimane, se dopo questo tempo provi a dilatare e non entra, aspettane altrettante perchè il tuo lobo non era pronto. In linea di massima evita anche di dilatare troppo, saltando mm e dilatando con materiali e gioielli inadatti.
2. non finirò mai di dirlo...dipende dall'elasticità della pelle. Io avevo un 12mm e si è richiuso in un mese senza down size (senza mettere cioè un dilatatore via via più piccolo) fino a 2/3mm, un mio amico aveva un 22mm ed è ritornato a 10mm, un'altra mia amica da 18mm è arrivata sino a sei...questo per farti capire che io utilizzo il metodo del dormire la notte senza gioiello, la mattina con un pò di sapone entra anche il tunnel con la doppia flangia, un giorno senza dilatatore e devo mettere prima il 10mm e poi il 12mm proprio perchè la mia pelle oltre ad essere elastica, la abituo ad una possibile chiusura senza chirurgia...il mio consiglio è quello di avere pazienza e dormire la notte senza gioiello : )
3. allora qui viene la parte difficile. Dipende che gioiello porti ora al lobo, se è il più piccolo ossia 1.2mm devi comprare un gioiello da 1.6, succ. 2, 2.4, 3.2, 4, 5, e via via di mm in mm. Vuoi un lobo perfetto? NON saltare misure, per nessuna ragione. Inserisci il gioiello via via più grande, ma NON saltare misura, nè tanto meno forzalo, è sbagliato e rischi di danneggiare i microtessuti del lobo. NON usare spirali, coni, pinchers se non a dilatazione guarita, perchè oltre ad essere di acrilico (tipo plastica) portano sporcizia nel lobo perchè si muovono ed essendo di materiale non organico si prendono via tutto il grasso della pelle. Gli unici coni che dovrebbero essere usati sono quelli in acciaio, ma devono essere usati SOLO per dilatare, successivamente si può mettere un tunnel o plug (rigorosamente in acciaio). NON usare il silicone per dilatare, sembra figo, ma ho visto lobi neri per colpa del silicone quindi non ti permettere assolutamente a farlo. Sconsiglio personalmente anche il dead stretching ossia il mettere gioielli sempre più pesanti per avere appunto una dilatazione passiva, il lobo si ovalizza e si assottigliano i bordi, mentre la parte centrale o cmq quella dove il gioiello "pesa" rimane più grossa e non lo dico io, è fisica. Detto ciò passiamo a ciò che devi/puoi fare: usare sempre e solo acciaio chirurgico e titanio (no acrilico, silicone e materiali organici come osso, corno, legno), per le prime misure non prendere tunnel, ma barbells o circular barbells, e sconsiglio le ball closure (rispettivamente sono le barrette le prime, gli anelli circolari con due palline e gli ultimi sono quelli chiusi da una sola pallina, scomodissimi per me),almeno fino a 3.2 prendi piercing, dopo puoi passare ai tunnel o plug sempre in acciaio chirurugico o titanio. Per evitare infezioni ci vuole tanta pulizia, la Saugella è il massimo, ma in mancanza di ciò anche un detergente intimo essendo meno aggressivo sulla pellle, NON usare alcool, acqua ossigenata e disinfettanti vari per disinfettare lobo o gioiello, sono aggressivi con la pelle. Quindi lavi il lobo con il sapone, dai una sbollentata ai gioielli (in un pentolino acqua, una punta di sale e i gioielli, non sterilizza, ma brucia qualcosa) e per lubrificare usi la vasellina o l'olio di jojoba, ottimo per la cura dei lobi. Per mantenerlo elastico usa quest'ultimo, massaggia il lobo una volta al giorno e tutto (spero) filerà liscio ; D
Non potevo chiedere risposte migliori di questa, grazie mille:) un'altra cosa, se dopo aver fatto il buco all'orecchio per un semplice orecchino metto direttamente il dilatatore più piccolo che trovo per dilatare, magari un cono in acciaio come dicevi tu nella risposta, va ugualmente bene o devo aspettare i tempi previsti per la cicatrizzazione del buco? Perchè avevo già l'orecchino questa estate però poi ho avuto un incidente e mi son ferito proprio all'orecchio e mi è toccato far chiudere il buco e ora lo vorrei riaprire per dilatare..

kevin.dima

Messaggi: 2
Data d'iscrizione: 24.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli dilatazione lobo?

Messaggio  Mamma il Mer Dic 29, 2010 2:42 am

Ti converrebbe riforare il lobo, ovviamente dal piercer e magari fare un foro da 1.6mm, che è di poco più grande del solito. Devi però aspettare che il lobo cicatrizzi perfettamente altrimenti potresti irritare il foro...come prima cosa dal piercer, ti fai il piercing e dopo qualche mese, credo che 3/4 mesi siano l'ideale per essere sicuro di non far danno, cominci a dilatare...

Mamma

Messaggi: 228
Data d'iscrizione: 11.09.10
Età: 22
Località: Puglia D:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum